Formazioni musicali

Campus musicale estivo "Valeria Cortina"
Nel 2020, dopo il lungo periodo di lockdown causato dalla pandemia Coronavirus, nasce l’idea di organizzare un campus musicale, per favorire lo sviluppo dello spirito di socializzazione e di gruppo attraverso le attività musicali. La S.Cecilia vanta un’esperienza ormai quasi quarantennale nell’educazione musicale di giovani e meno giovani e la nostra attività formativa non si è fermata nemmeno durante l’emergenza Coronavirus. Le lezioni di musica sono state rimodulate attraverso la didattica one-to-one ed hanno rappresentato per i nostri giovani studenti un momento importante di “normalità” in un periodo che ha sconvolto tutte le nostre abitudini. Quello che è veramente mancato però è stato il potere suonare insieme, il sentirsi parte di un gruppo in cui insieme si trasmettono emozioni e non semplicemente note, bene o male eseguite. Di qui l’idea di organizzare il 1° Campus musicale estivo , in cui bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni potessero fare di nuovo l’esperienza del fare musica insieme. Due i corsi proposti: propedeutica musicale per i più piccoli e lezioni di strumento e musica d’insieme per chi già suona uno strumento musicale. Alla propedeutica viene affiancato anche il movimento-danza. I ragazzi più grandi invece vengono suddivisi in base allo strumento suonato e seguono al mattino delle lezioni tecniche sullo strumento con docenti qualificati, a cui segue nel pomeriggio l’esperienza del fare musica insieme affinando l’orecchio, ricercando l’intonazione, l’equilibrio sonoro tra le sezioni e preparando un programma che viene poi presentato nel concerto finale che conclude l’esperienza del campus. Grazie al patrocinio del Comune di Cefalù e alla collaborazione della Parrocchia San Francesco anche nel 2021 si è potuta ripetere l’esperienza.
La scuola musicale
I corsi di alfabetizzazione musicale sono tenuti dai maestri Giuseppe Testa, Concetta Maranto, Piero Costantino, Francesco Maranto, Antonio Di Martino, Paolo Dolce, Filippo Barracato e Antonio Salamone. L’attività didattica si svolge dal mese di settembre al mese di luglio nei locali dell’associazione. Ogni allievo frequenta lezioni di teoria e solfeggio, tecnica individuale sullo strumento, ritmica e lezioni d’insieme: propedeutica per i più piccoli e musica d’insieme per i più grandi. Particolare successo riscuote tra i più piccoli il corso di propedeutica musicale. I ragazzi dai 5 ai 13 anni seguono un percorso ludico-didattico che prevede il coinvolgimento delle facoltà sensoriali, psicomotorie e relazionali. Imparano a conoscere la loro voce, sperimentano l'associazione di musica e movimento, provano a suonare strumenti musicali veri ma creano musica anche con oggetti semplici (barattoli, legnetti, bidoni di plastica e quant’altro sia reperibile) che poi vengono utilizzati per le esibizioni di fine anno . Tutte queste attività tendono a stimolare nei più piccoli il piacere di fare musica assieme, approfondendo il senso del ritmo, l’intonazione, il riconoscimento delle diverse sonorità e le capacità di coordinazione, ma anche il senso di responsabilità e di collaborazione necessari in un lavoro di gruppo. Grande interesse suscitano tra i musicisti in erba le lezioni di musica d’insieme, in cui gli allievi si esercitano in gruppi di 5/10 strumentisti, affinando l’orecchio, ricercando l’intonazione, l’equilibrio sonoro tra le sezioni e col minimo sforzo imparano ad improvvisare semplici frammenti ritmici e melodici. Nel mese di dicembre e poi tra maggio e luglio vengono organizzati degli spettacoli “Dal gioco alla musica” in cui gli allievi si esibiscono da soli o con la junior band e periodicamente assistono anche alle prove della banda, per rendere più naturale il loro inserimento nel gruppo. Oltre ai corsi per strumenti a fiato e percussioni nella nostra scuola musicale si tengono anche un corso di chitarra e uno di tastiera così come corsi di educazione all’ascolto della musica sinfonica, lirica e di preparazione pre-accademica per il Conservatorio.